Traslocare e partorire, fatto!

Sembra impossibile affrontare le due cose insieme: traslocare e partorire non è certo cosa da poco. Eppure alla fine ce l’ho fatta! Nella vita mi era già capitato di dover affrontare due “argomenti importanti” insieme, ma in effetti questa è stata una delle prove più dure!

Quando aspettavo Leonardo abitavamo in una casa in affitto, la nostra prima casetta, arredata tutta da noi, io e mio marito ci eravamo molto affezionati. Poi ci siamo sposati e messo su famiglia e così l’esigenza di cercare qualcosa di più grande era una priorità. La trovammo. Rogito fatto, ora però bisogna aspettare che i vecchi inquilini lascino la loro casa a noi. Dobbiamo anche sistemare la cucina fare alcuni lavori importanti in casa e un sacco di altre cose. Come nel peggiore degli incubi la cosa si è protratta fino a un mese prima del parto…con tutta l’ansia che ne derivava. Dovevamo riuscire ad incastrare un sacco di cose…non ce l’avremmo mai fatta!

Mentre preparavo scatole e pacchi avevo già la valigia per l’ospedale pronta e le prime  contrazioni ma Leonardo non ne voleva sapere di nascere in quella casa, lui avrebbe atteso il trasloco nella “nostra” casa e poi sarebbe nato. E così è stato!

Grazie al prezioso aiuto dei miei genitori, dei miei zii e di alcune conoscenze che ci hanno aiutato davvero tanto, il nostro trasloco è iniziato il 27 settembre 2014. Avevo gli operai in casa mentre io andavo all’ospedale con mio marito per i monitoraggi. Il 29 Settembre i lavori in casa nuova (non si sa grazie a quale miracolo) erano terminati. Il trasloco era stato fatto in due giorni e i mobili nuovi montati. Il 30 Settembre 2014 alle 02:38 di notte Leonardo nasce e il 2 Ottobre quando ci dimettono dall’ospedale possiamo finalmente entrare dentro  la nostra nuova casetta!
Ancora oggi a distanza di tempo guardo Leonardo e gli dico :”Certo che sei proprio un bambino testardo. E’ proprio vero che non ci volevi nascere dentro quella casa che non era la tua, non è così?”, lui mi guarda e ride.

E a voi è mai capitato di dover affrontare un parto e un trasloco insieme? Come vi siete comportate? Che strategie avete messo in atto? Scrivetelo sono molto curiosa!

mammaadarte

Linda De Santis Mamma blogger, web content editor & web marketing specialist. Per anni mi sono occupata di comunicazione, web, arte ed eventi. Una laurea in storia dell'arte, appassionata di libri, di bambini e di Wordpress ho deciso di creare il mio piccolo mondo sul web, raccontando la mia esperienza di mamma e di "fashion, art & travel addicted"!

You may also like...

Popular Articles...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *